IL COVID SI CUCINA CRACCO.

Andreagiacobino.com 17.9.21

La pandemia colpisce anche Carlo Cracco

La pandemia colpisce anche Carlo Cracco che debutterà fra una settimana su Prime Video con “Dinner time”. Qualche giorno fa, infatti, il noto chef ha deciso di rinviare a nuovo la perdita di oltre 3,3 milioni di euro che si è aperta nel bilancio 2020 della sua Cracco Investimenti, dopo che l’esercizio precedente si era chiuso con un utile di 570mila euro, e riducendo così il patrimonio netto a circa 2 milioni. Mentre i ricavi anno su anno sono scesi da 957mila a 631mila euro, il rosso è dovuto ai 3,7 milioni di svalutazioni che hanno colpito la controllata Felix il cui valore di carico è stato ridotto da oltre 2,6 milioni a soli 98mila 650 euro dopo aver coperto perdite nel 2020 per 1,4 milioni, mentre un mini write off ha riguardato anche la controlla sarda Capu Farru, messa in liquidazione poche settimane fa. La Felix è proprietaria del ristorante da poco lanciato in Galleria Vittorio Emanuele a Milano, rimasto chiuso a lungo lo scorso anno per il lockdown (così come l’altro ristorante storico di proprietà di Cracco in via Victor Hugo sempre a Milano e di proprietà), e che è debitrice verso Cracco Investimenti per 1,4 milioni.